About

“Ci vengono vicino, si siedono, beviamo insieme, e parlano con noi, ci dicono delle immense terribili cose che hanno fatto, delle immense stupende cose che faranno: le speranze, i rimpianti, gli amori, le avversioni… Tutto immenso, perché nessun uomo porta mai niente di piccolo in un bar”. (James Stewart, Harvey)

Nessun uomo porta mai niente di piccolo in un bar, come nessun uomo porta mai niente di piccolo in un blog. La mia ragazza si stupisce sempre della frequenza con cui mi succedono cose immensamente assurde, come quella volta in cui un sisma intestinale mi sorprese mentre ero sull’autobus e tornavo a casa e una sassaiola contro il pullman mi costrinse a scendere e aspettare tre quarti d’ora, prima che passasse il successivo.

Potrei parlare dei miei vicini assurdi, che, nonostante io sia al terzo trasloco della mia vita, ancora non mi hanno abbandonato. Hanno cambiato faccia, nomi, cognomi, ma la persecuzione continua.

E poi le interviste impossibili (da dieci anni tento di sopravvivere facendo il giornalista), gli aneddoti folli…roba da aprirci un blog, magari aggiungendoci quel pizzico di (auto)ironia che mi ha sempre accompagnato nella vita e che mi fa commentare, scherzare e ridere, anche sul serio.

Eccomi, dunque. Forse dovrei dire qualcosa di più su di me, forse no. Ad ogni modo, se vi piace chiamatemi “Marco”.

Annunci

One thought on “About

  1. gio ha detto:

    Certo che sì, Marco!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...